Un’antica tradizione5 dicembre 2016

tuifltog-sterzing-krampusumzug

I cortei di San Nicolò nella forma ancora oggi esistente sono con molta probabilità residui di antiche rappresentazioni drammatiche popolari di San Nicolò, che sono documentatenell’area tirolese già nel XV e XVI secolo. Nella nostra zona queste rappresentazioni drammatiche di San Nicolò furono divulgate  dai minatori che lavoravano nelle miniere locali e che provenivano da varie aree del mondo tedesco.

Ogni anno a Vipiteno per le strade del centro, il 5 dicembre alle ore 18.00 si svolge il tradizionale corteo di San Nicolò. Mentre i servitori mori e il servo Ruprecht aiutano San Nicolò nella distribuzione dei doni ai bambini, i diavoli provvedono a mantenere l’ordine e ad annerire qualche viso.

Per il fatto che i diavoli sono dipinti con grasso e carbone, può darsi chesporchino quando passano. Per questo raccomandiamo di metterlo in conto nella scelta dell’abbigliamento.